Abilitare l’autocomplete(intellisense) per Visual Studio in Unity 3D

Per chi programma molto Unity3D con gli script, purtroppo può capitare che l’editor Visual Studio non riconosca l’auto-completamento (o intellisense) degli oggetti principali. Questo problema, oltre che ad essere molto fastidioso, è anche molto frequente sopratutto per via dei continui aggiornamenti sia di Unity che di Visual Studio.

La soluzione in realtà è più semplcie di quanto si pensi visto che si tratta di specificare in modo diretto l’editor che si usa, in questo modo:

  • Avviare Unity 3D
  • Accedere alla voce “Preferences” del menu “Edit”
  • Selezionare la casella “External Tools”
  • Alla voce “External Script Editor” avere cura di selezioanre la propria versione di Visual Studio (dovrebbe essere presente nella lista)
  • Verificare inoltre che in Visual Studio siano installati i componenti Unity
Daniele Ferlahttps://www.desdinova.it
Aiuto aziende e professionisti che hanno bisogno di sviluppare in modo creativo, alternativo ed efficace la loro identità digitale e che desiderano ottenere visibilità e risultati concreti attraverso lo sviluppo di strumenti online dall'elevata innovazione e personalizzazione.
Aiuto aziende e professionisti che hanno bisogno di sviluppare in modo creativo, alternativo ed efficace la loro identità digitale e che desiderano ottenere visibilità e risultati concreti attraverso lo sviluppo di strumenti online dall'elevata innovazione e personalizzazione.

Must Read

I 5 motivi per cui rinuncerai ad avere un configurare 3D sul tuo sito web

Mi occupo di configuratori web da diversi anni e riguardo all'ultimo progetto di configuratore 3D ricevo diverse richieste settimanalmente, più di quante...

Evitare che il proprio sito Asp.NET sia soggetto ad Hotlinking da parte di siti fraudolenti

Nell'ambito del mio progetto Svuotaly.it mi sono imbattuto in una situazione spiacevole in cui tutte le immagine del sito web venivano utilizzate...

MySQL for Visual Studio non supportato da Visual Studio 2019

Per gli utenti MySQL che hanno aggiornato la piattaforma Microsoft Visual Studio alla nuova versione 2019 è sicuramente capito di incappare in...