In un normale flusso di lavoro che prevede modellazione 3D e programmazione in Unity, capita di lavorare a diversi aggiornamenti dei modelli 3D utilizzati nel progetto.

Capita però di aver già definito in precedenza le impostazioni di importazione, i materiali e le animazioni associate. Eliminare il modello per poi reinserirlo non è quindi la scelta migliore in quanto cancellerebbe tali definizioni (file .meta) rendendo il lavoro laborioso e ripetitivo.

Per fare in modo di aggiornare il modello mantenendo le sue impostazioni attuali basta selezionare il modello interessato dalla cartella dei modelli o dai prefab e selezionare “Show in Explorer” che permetterà di aprire la cartella Unity in cui il modello risiede. A questo punto si può incollare il nuovo modello (soltiamente .obj, .gfb, etc) sovrascrivendolo a quello presente.

Rientrando in Unity il modello o il prefab verrà ricaricato automaticamente manentendo le stesse impostazioni della versione precedente.

Questa procedura risparmia notevole tempo per reimpostare le proprietà del modello stesso, soprattutto i materiali se questi sono numerosi.