SEO in pillole estive

In questo clima estivo voglio raccogliere alcune nozioni di SEO sperimentate durante gli anni e avvalorate da numerose dichiarazioni di Google e da importanti SEO italiani e non.
Piccoli consigli e suggerimenti su cosa fare attenzione per ottenere risultati vincenti a livello di ottimizzazione per i motori di ricerca.
Se ne volete aggiungere altri commentate pure!

  • Il tag “title” è fondamentale, massimo 69 caratteri
  • Il metatag “description” è importante ai fini dell’appeal nella SERP, massimo 158 caratteri
  • Il metatag “keywords” è irrilevante, se volete mettete massimo 5 parole separate da virgola
  • Keywords nel nome di dominio non sono fondamentali
  • Il nome del file della pagina, è in generale il path, è fondamentale
  • I nomi dei files delle immagini sono fondamentale, per indicare gli spazi usate il trattino –
  • L’attributo “title” delle immagini è fondamentale
  • Il testo attorno all’immagine è di discreta rilevanza
  • Le intestazioni H1 e H2 sono fondamentali
  • Suddividere il testo con il tag “p” è fondamentale
  • I tag “strong” sono fondamentali se applicati alle keywords
  • I links in uscita sono fondamentali
  • I links interni sono di discreta rilevanza
  • L’attributo rel dei links è fondamentale
  • Links in ingresso sono fondamentali
  • Il PageRank (il quale è a livello di pagina, non di dominio) non è strettamente fondamentale
  • Il PageRank dei links in ingresso è di discreta rilevanza
  • Il numero di links in ingresso da siti autorevoli è fondamentale
  • La velocità di caricamento delle pagine è fondamentale
  • I contenuti originali sono fondamentali, quelli duplicati sono invece altamente penalizzati
  • L’invio della sitemap del sito a Google è fondamentale (attraverso i Webmaster Tools)
  • L’inserimento forzato del sito attraverso l’utility addurl di Google è di dubbia rilevanza
  • L’inserimento del sito in directory gratuite non è fondamentale
  • L’inserimento del sito di una attività commerciale in Google Places è fondamentale
  • Attenzione alle pagine rimosse, in caso utilizzare il redirect permanente 301
  • Il Google Panda Update non deve far paura, in Italia si stima una incidenza tra il 6% e il 12%

 

Daniele Ferlahttps://www.desdinova.it
Aiuto aziende e professionisti che hanno bisogno di sviluppare in modo creativo, alternativo ed efficace la loro identità digitale e che desiderano ottenere visibilità e risultati concreti attraverso lo sviluppo di strumenti online dall'elevata innovazione e personalizzazione.
Aiuto aziende e professionisti che hanno bisogno di sviluppare in modo creativo, alternativo ed efficace la loro identità digitale e che desiderano ottenere visibilità e risultati concreti attraverso lo sviluppo di strumenti online dall'elevata innovazione e personalizzazione.

Must Read

I 5 motivi per cui rinuncerai ad avere un configurare 3D sul tuo sito web

Mi occupo di configuratori web da diversi anni e riguardo all'ultimo progetto di configuratore 3D ricevo diverse richieste settimanalmente, più di quante...

Evitare che il proprio sito Asp.NET sia soggetto ad Hotlinking da parte di siti fraudolenti

Nell'ambito del mio progetto Svuotaly.it mi sono imbattuto in una situazione spiacevole in cui tutte le immagine del sito web venivano utilizzate...

MySQL for Visual Studio non supportato da Visual Studio 2019

Per gli utenti MySQL che hanno aggiornato la piattaforma Microsoft Visual Studio alla nuova versione 2019 è sicuramente capito di incappare in...